fbpx
Prenota la tua consulenza ! Ti aspetto
Fissa un appuntamento
Fissa un appuntamento

MASTOPLASTICA ADDITIVA GENOVA

La Mastoplastica additiva Genova è un intervento di chirurgia estetica che ha l’obiettivo di rendere il seno grande, sodo e giovane. Le pazienti che desiderano questo intervento possono avere un seno meno desiderabile per via della gravidanza o dell’allattamento. In alternativa, può succedere che il seno non si sviluppi nella taglia sognata.

L’operazione prevede l’inserimento di una protesi con una forma simile al seno della paziente, per renderlo simmetrico e con un ottimo volume complessivo. Il dottor Piombino, il miglior chirurgo plastico seno a Genova, è stabilire fiducia tra medico e paziente, rispettando la volontà e la dignità della persona.

L’obiettivo è avere un seno non solo “bello” esteticamente, ma anche gestibile e armonioso. Infatti, la paziente deve sentirsi più sicura di se stessa e vedersi migliorata la qualità della vita a ogni livello proprio grazie all’intervento. Continua a leggere per scoprire come funziona la Mastoplastica additiva Genova.

Mastoplastica additiva Genova: cosa sapere sull’intervento

La Mastoplastica additiva Genova è un intervento chirurgico a tutti gli effetti. In più, ci sono delle scelte da fare con il consulto del medico specialista. Per questo, è importante iniziare con una prima consultazione con il chirurgo plastico per appuntamento.

Il chirurgo andrà a rispondere a qualsiasi dubbio o perplessità sull’argomento, ma è chiaro che si deve essere certe di volerlo fare. Infatti, una volta completata la procedura, non si potrà tornare indietro e… Neanche le pazienti vogliono farlo!

Chi rinuncerebbe a un seno florido e sexy per tornare a un seno piccolo e cadente? La procedura preliminare è anche necessaria per capire quali sono le caratteristiche del seno. In più, il medico valuterà con la paziente quali sono le protesi più adatte.

La visita non è un obbligo a fare l’intervento, ma è una panoramica completa, volta a fornire consigli e indicazioni, anche sui costi. Il chirurgo estetico può fare domande sui farmaci che si assumono e richiedere degli esami specifici per offrire maggiore sicurezza alla paziente.

Nei casi più complicati, al posto della Mastoplastica additiva Genova, il medico può richiedere la mastospessi, volta a un rialzo generale del seno. In base alle caratteristiche del seno e al risultato finale, il medico può proporre l’inserimento della protesi: dietro la ghiandola mammaria, dietro al muscolo o parzialmente dietro al muscolo (dual plane).

L’intervento non è pericoloso e ha una durata di 90 minuti circa. L’intervento, non interessando la ghiandola, non comporta rischi per l’allattamento. Al termine, la cicatrice necessaria per l’intervento è quasi invisibile. Il seno viene compresso con una fascia e poi con un reggiseno sportivo. Il tutto si risolve con un day hospital, proprio per tenere tutto sotto controllo.

 

Mastoplastica additiva Genova: che cosa succede dopo l’operazione

Dopo l’operazione, si attendono 5 giorni. Si elimina la medicazione e si passa al reggiseno sportivo, da portare per 30 giorni. Dopo 2 settimane dall’intervento, si tolgono i punti di sutura. Nei primissimi giorni, è importante risposare e non muovere molto gli arti superiori.

Nei primi giorni, è normale sentire gonfiore e dolore alle mammelle. Dopo una settimana dall’intervento, di solito le pazienti tornano a lavorare, invece per lo sport si devono aspettare 30 giorni dall’intervento. Il risultato è immediato, ma serve un anno per avere il seno con il suo aspetto definitivo.

L’intervento non ha particolari controindicazioni. Può succedere, però, che la protesi si rompa o che si verifichi una contrattura capsulare. Se la protesi si rompe, serve un secondo intervento per sostituirla. Le protesi di oggi hanno il doppio rivestimento, quindi è abbastanza rara questa eventualità.

La contrattura capsulare è, invece, ancora possibile, ma i casi sono davvero ridotti. In più, le protesi di nuova generazione riducono ancora di più questo rischio. In ogni caso, il medico specialista è sempre a disposizione, anche nei giorni successivi, per visite o quanto necessario a seguito dell’intervento.

Scegli il miglior chirurgo per il tuo intervento di Mastoplastica additiva Genova

Per aumentare la taglia del tuo seno e per ritrovarti finalmente come desideri, puoi rivolgerti al dottor Luca Piombino. Il chirurgo estetico è specializzato in interventi di Mastoplastica additiva Genova e vanta una lunga esperienza. Con una seria preparazione alle spalle, il dottore risponderà a tutte le tue domande prima e dopo l’intervento chirurgico.

L’operazione di Mastoplastica additiva Genova ti aiuterà ad aumentare il volume del seno, con un effetto naturale al 100%. Per ottenere questo risultato, si usano le protesi in gel di silicone.

Se hai scelto di sottoporti alla mastoplastica additiva, forse hai affrontato un lungo percorso, fatto di compromessi e di rinunce. Oggi, puoi dire addio a tutto questo ottenendo finalmente le forme che desideri, con le idee chiare sul tuo futuro e sui cambiamenti che questa scelta comporta.

Mastoplastica Additiva

La mastoplastica additiva è un intervento di chirurgia plastica al seno più comunemente conosciuto come ingrandimento del seno. Sempre più spesso le donne, giovani e anche molto giovani, sentono l’esigenza di ingrandire il proprio seno.

SCOPRI DI PIÙ

Mastoplastica Hybrid

La mastoplastica ibrida è una tecnica chirurgica che permette di combinare la
mastoplastica additiva all’utilizzo di innesti di grasso, per una maggiore personalizzazione dell’intervento.

SCOPRI DI PIÙ

Mastoplastica con grasso autologo

La mastoplastica additiva tramite trasferimento di grasso autologo è una procedura adatta alle pazienti che desiderano un aumento del seno moderato con una soluzione completamente naturale, senza corpi estranei protesici. È necessario che la paziente disponga di una quantità di grasso sufficiente per permettere un prelievo in buone condizioni.

SCOPRI DI PIÙ

Mastoplastica riduttiva

La mastoplastica riduttiva è un intervento di chirurgia plastica, finalizzato alla riduzione e al rimodellamento di mammelle eccessivamente voluminose e ptosiche o a correggere seni di volume patologico, come le gigantomastie.

SCOPRI DI PIÙ

Mastopessi

La mastopessi è un intervento di chirurgia plastica che ha lo scopo di correggere la ptosi del seno, cioè lo scivolamento verso il basso di una mammella che risulta cadente e svuotata, riportando le mammelle nella sua posizione normale.

SCOPRI DI PIÙ

Breast revision

L’intervento di breast revision è una procedura che permette di rimodellare il seno di pazienti non soddisfatte dei risultati di un intervento pregresso di mastoplastica, sia riduttiva, sia additiva.

SCOPRI DI PIÙ

Correzione simmastia

Una delle complicanze, seppur rara, legate alla mastoplastica additiva con inserimento di protesi è la simmastia post chirurgica, nota anche come “effetto uniseno” o perdita del solco intermammario.

SCOPRI DI PIÙ

Mammella tuberosa

Le mammelle tuberose o con asimmetrie severe sono anomalie congenite dovute a un’alterazione dello sviluppo della ghiandola mammaria, caratterizzata da un aumento abnorme della distanza tra i due seni, da una evidente asimmetria tra i due solchi e da un complesso areola-capezzolo molto grande, che può arrivare ad occupare tutta la parte apicale del seno.

SCOPRI DI PIÙ

Ginecomastia

La mammella maschile è meno rappresentativa di quella femminile ma, in epoca puberale, adolescenziale e in età adulta, può aumentare di volume dando luogo a quella che viene chiamata ginecomastia.

SCOPRI DI PIÙ

FISSA UN APPUNTAMENTO PER LA TUA MASTOPLASTICA ADDITIVA A GENOVA


© 2022 - Dr Luca Piombino - Plastic & Aesthetic Surgery STP S.r.l. - Via Germanico 79 - 00192 Roma - P.IVA: 16739921001 - R.E.A. : RM1672829 - All Rights Reserved
menu
× Hai qualche domanda?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram