fbpx
Prenota la tua consulenza ! Ti aspetto
Condividi su FacebookCondividi su InstagramScrivimi su WhatsApp
Dr. Luca Piombino
Fissa un appuntamento
Fissa un appuntamento
Mastoplastica additiva: i costi, come funziona e perché l’approccio “costi” è sbagliato

11 Novembre 2021

Mastoplastica additiva: i costi, come funziona e perché l’approccio “costi” è sbagliato

Mastoplastica additiva costi: è una questione spinosa, che si affronta già dalla prima visita preliminare. Rifarsi il seno è un’operazione chirurgica senza complicazioni particolari, ma questa “assenza di complicazioni” non nasce per caso. 

Infatti, sono necessari dei punti fermi: la preparazione del medico estetico, la preparazione delle persone che ruotano intorno all’operazione, l’alta qualità delle protesi, i tempi di degenza in una struttura sanitaria con tutte le carte in regola, ecc.

Tutte queste caratteristiche hanno dei costi che servono per garantire l’ottimo risultato dell’operazione. Come vengono stabiliti in preventivo i costi per una mastoplastica additiva e come orientarsi per ottenere un’operazione davvero ben riuscita?

Mastoplastica additiva costi: quali sono le voci a cui fare attenzione

Per la mastoplastica additiva costi che sono orientativi finché non si fa la visita preliminare e non si prendono alcune scelte importanti. 

Infatti, per la mastoplastica additiva serve capire non solo come si presenta il seno e la sua forma, ma anche quali sono le protesi migliori, di quali materiali, quando ci sarà l’intervento e qual è la disponibilità della struttura sanitaria di riferimento per l’operazione.

Per avere un’idea orientativa, per una mastoplastica additiva i costi variano dai 5000 agli 8000 euro. Se parliamo invece di mastospessi, quindi dove ci sono dei difetti da risolvere (come un seno cadente) i costi lievitano fino a 10 mila euro. 

Questo serve per avere una panoramica generale dei costi, ma come vengono effettuati i calcoli, visto che questi sono solo i costi dell’intervento e non con le visite pre e post intervento?

Mastoplastica additiva: costi alti? In realtà no

Come medico chirurgo, mi sento di sfatare un mito: una mastoplastica additiva ha dei costi che garantiscono degli standard e la salute dei pazienti, non sono alti. Qui di seguito c’è una breve dimostrazione.

Per un intervento di mastoplastica additiva, è necessario:

  • avere a disposizione un medico chirurgo specializzato in estetica. Questo significa avere almeno 20 anni di studio alle spalle, tra Medicina Generale e poi le relative specializzazioni in chirurgia e poi per la finalità estetica. Oltre agli studi, il medico deve aver superato l’esame di accesso all’Albo per poter operare nell’ambito dell’Ordine professionale. Poi, c’è l’esperienza maturata durante l’attività professionale e la formazione costante, grazie ai corsi di aggiornamento. Infine, il medico deve essere anche una persona alla mano, per rassicurare il paziente lungo il suo percorso.
  • avere una struttura sanitaria a disposizione. La struttura deve garantire alti standard di igiene e di sterilizzazione degli strumenti di lavoro, anche per evitare qualsiasi rischio di infezione legato all’operazione. La struttura deve garantire una sala di rianimazione ad hoc in caso di imprevisti.
  • avere il supporto di un anestesista, perché l’operazione si esegue con la paziente completamente addormentata con l’anestesia totale. Se la persona si sveglia prima del termine dell’operazione, è naturale che ci deve essere l’anestetista pronto a intervenire.
  • ottenere delle protesi valide per garantire la propria salute. Vale per tutte le garze, i fili per la sutura, i cerotti e tutto quello che serve per la buona riuscita dell’intervento.
  • gestire la degenza del paziente quando è necessario fare dei giorni di degenza. Anche il ricovero in day hospital ha il suo costo.

Mastoplastica additiva: l’approccio sbagliato di valutare solamente i costi

Fare una panoramica sulla mastoplastica additiva costi è ottimo per capire orientativamente quale può essere il budget che serve per rifarsi il seno. Cercare i costi della mastoplastica per trovare un ribasso, invece, è completamente sbagliato. Infatti, richiedere uno sconto, oppure cercare di risparmiare qualcosa, è un grosso rischio.

Per poter richiedere uno sconto, devono venire meno quelle condizioni che sono le sole a garantire la salute. In più, tutti i professionisti possono fare poco per i costi ed è presto detto perché. I costi della struttura ospedaliera o clinica, per esempio, non dipendono dal chirurgo estetico.

Stesso discorso vale per le protesi, il cui costo dipende dall’azienda che le produce, dai materiali utilizzati e dai test che vengono utilizzati per poter ottenere delle protesi valide. 

È naturale che le protesi di ultima generazione hanno costi più bassi rispetto alle prime produzioni di protesi, proprio per via dell’innovazione, ma il risparmio resta pur sempre minimo a fronte di una spesa importante.

Rifarsi il seno sostenendo i costi di una mastoplastica additiva significa avere un seno più florido e sensuale, sodo e unico, ideale per indossare qualsiasi abito e per sentirsi sicure di se stesse. In più, l’operazione ha dei costi che garantiscono un effetto naturale.

Per avere maggiori informazioni su mastoplastica additiva costi contattami su Whatsapp per una consulenza in uno dei miei studi, presenti anche a Caserta e Den Haag (NL).

SE L’ARTICOLO TI È PIACIUTO,
CONDIVIDILO SUI SOCIAL
Richiedi una Consulenza

Articoli recenti
Dr. Luca Piombino
© 2022 - Dr Luca Piombino - Plastic & Aesthetic Surgery STP S.r.l. - Via Germanico 79 - 00192 Roma - P.IVA: 16739921001 - R.E.A. : RM1672829 - All Rights Reserved
menu
× Hai qualche domanda?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram